Posizione geografica

Bookmark and Share

Le Cook sono un insieme di 15 isole immerse nell' Oceano Pacifico, (Penrhyn, Rakahanga, PukaPuka, Nassau, Manihiki, Suwarrow, Palmerston, Aitutaki, Manuae,Takutea, Mitiaro, Atiu, Mauke, Rarotonga, Mangaia), nel cuore del Triangolo Polinesiano: ad ovest ritroviamo Tonga e le Samoa; ad est, Tahiti e le isole della Polinesia francese.
Le Cook si distinguono in due gruppi:

  1. Il gruppo meridionale (comprende il 90% dell'area totale delle Cook), composto da isole di origine vulcanica, che comprende Rarotonga, Aitutaki, Atiu, Mitiaro, Mauke e Mangaia. Le uniche eccezioni sono Palmerston e Manuae, i quali sono piccoli atolli. L'isola più estesa è Rarotonga dove risiede metà della popolazione locale; la sua costa è bassa e sabbiosa nella parte occidentale e meridionale, fronteggiata dalla laguna, mentre diventa rocciosa nella parte settentrionale ed orientale. L' isola più piccola è invece, Takurea.
  2. Il gruppo settentrionale, formato prevalentemente da atolli corallini scarsamente popolati e che comprende Manihiki, Perhyn e Nassau tra le più conosciute. Tutte, fatta eccezione per Nassau che è sabbiosa, sono piccoli atolli corallini, dove scarseggia l'acqua dolce, il che rende praticamente inospitali queste terre. L'isolotto più importante è Sumarrow, deformazione di "Sumarov", il nome della nave russa che lo toccò nel 1814.