Scheda

Bookmark and Share

Nome originale nella lingua maori: Kuki 'Airani
Capitale: AVARUA (Rarotonga)
Popolazione: 21.200 (stima)
Etnie: Polinesiani 81,5%, Polinesiani-Europei 7,5%, Polinesiani-Non Europei 7,5%, Europei 2,5%, altro 1%
Superficie : 240 Km2 di terra situati in 2.2 milioni di Km2 di oceano
Religioni: predominanza cristiana. La maggior parte della popolazione fa parte della Chiesa Cristiana delle Isole Cook
Voltaggio: 220 volt; 50 Htz; può essere richiesto un adattatore universale.
Prefisso dall'Italia: 00682
Prefisso per l'Italia: 0039

Viabilità:

  • Patente
  • La polizia rilascia una patente locale su presentazione di quella italiana, dietro pagamento di una tassa.
  • Assicurazione auto
  • Se si prende in affitto un veicolo si raccomanda di sottoscrivere un'assicurazione.

Norme di guida:

  • Guida a sinistra.

Orari di apertura
I negozi sono aperti dalle ore 08.00 alle ore16.00, dal lunedì al venerdì. Il sabato aprono alle ore 08.00 e chiudono alle ore 12.00. Chiusi la domenica. Le banche aprono dalle ore 10.00 alle ore 15.00, dal lunedì al venerdì. Sono chiuse il sabato e la domenica. Sportelli automatici sono disponibili su Rarotonga. Le carte accettate per il prelievo sono Visa, Master e qualsiasi carta rilasciata oltremare che abbia i loghi di Cirrus, Plus o Maestro.

Mance
Sono contrarie agli usi locali.

Tasse aeroportuali
Le tasse aeroportuali si pagano all'imbarco per voli internazionali e sono di NZD 30 per gli adulti; per i ragazzi sotto i 12 anni è di meno se non addirittura gratuito.

Abbigliamento
Casual di giorno: pantaloncini, magliette, parei, indumenti leggeri di cotone adatti al clima caldo e umido. Qualcosa di più pesante per la sera e per i luoghi con l'aria condizionata. La sera soprattutto nei grandi alberghi, è gradito un abbigliamento più formale. Si consiglia di non vagare in costume, anche se sono posti di mare.

Shopping
Poiché le Isole Cook sono porto franco, è conveniente acquistare apparecchiature video, macchine fotografiche e materiale fotografico in genere. I souvenir tradizionali sono intagli e statuette di legno, cesti, cappelli di paglia, conchiglie e madreperla. E ancora: le perle nere delle Cook e i gioielli di perle nere, pitture e oggetti d'arte. Caffù Atiu, Tivaevae (coperte cucite a mosaico) fatti a mano e parei colorati sono un'ottima scelta come regali o ricordi.
Altri souvenir ricercati includono cestini intrecciati, spesso fatti con fibra di cocco; attraenti tamburi a fessura (pate), vasi intagliati, borse di pandanus e terrecotte fatte a mano, tutti doni interessanti e graditi.

Matrimoni
Da sempre le Cook hanno rappresentato lo scenario ideale per matrimoni anche per gli stranieri, anche perché sono legalmente riconosciuti; l'età legale per sposarsi qui è di 20 anni, salvo diversa approvazione scritta da parte dei genitori.
• Licenza di matrimonio $50
• Certificato di matrimonio $15

Calcio
La nazionale di calcio delle Isole Cook è la squadra dell'omonimo stato ed è posta sotto l'egida della Federazione calcistica delle Isole Cook, a sua volta subordinata alla FIFA. È una delle squadre più deboli del panorama calcistico mondiale, tanto è che nel luglio 2006 occupava il 194° posto del Ranking Mondiale FIFA.

Vocaboli
Ecco qui un po' di lessico per comunicare con la popolazione locale: Kia Orana (ciao), tane (uomo), vaine (donna), kai (cibo), ra (sole), moana (oceano)


Formalità valutarie
Nessuna.

Prima della partenza informarsi presso la rappresentanza diplomatica del Paese più vicina (Norvegia: fax 0047.22 444 611) sui prodotti agricoli che si possono importare od esportare.